Usa i modelli GPT per generare dati di testo per addestrare modelli di apprendimento automatico

Usa modelli GPT per generare dati di testo per addestrare modelli di ML

Una guida passo passo in Python

Foto di Claudio Schwarz su Unsplash

Motivazione

I dati sono fondamentali per la creazione di modelli di Machine Learning, tuttavia raccogliere dati testuali per addestrare modelli di Machine Learning è difficile per le seguenti ragioni:

  • I dataset di testo open-source sono limitati. Le regole sulla privacy e la riservatezza commerciale spesso limitano la distribuzione dei dati privilegiati. Inoltre, i dataset disponibili pubblicamente potrebbero non essere concessi in licenza per l’uso commerciale, o più criticamente potrebbero non essere rilevanti nel contesto. Ad esempio, le recensioni dei film IMDB probabilmente non sono significative per analizzare i sentimenti dei clienti verso i prodotti bancari.
  • I modelli di Machine Learning di solito hanno bisogno di una grande quantità di dati di addestramento per funzionare. Potrebbe richiedere tempo a un’azienda, in particolare a una startup, raccogliere una linea credibile di dati testuali. Inoltre, questi dati potrebbero non essere stati etichettati con una variabile di risposta per un task specifico di Machine Learning. Ad esempio, un’azienda potrebbe aver raccolto le lamentele dei clienti testualmente, ma potrebbe non avere una comprensione dettagliata degli argomenti o dei sentimenti di queste lamentele.

Come possiamo superare le limitazioni sopra descritte e generare dati testuali adatti allo scopo in modo scalabile ed economico? Date le recenti innovazioni nei Large Language Models e nell’IA Generativa, questo articolo* fornisce un tutorial su come generare dati testuali sintetici chiamando i modelli GPT di OpenAI in Python.

Per dimostrare, esploreremo un caso d’uso di generazione di dati di lamentele dei clienti per una compagnia assicurativa. Con dati testuali arricchiti per addestrare modelli di linguaggio, l’obiettivo è che l’azienda possa ottenere migliori risultati per i clienti migliorando le prestazioni nei task di comprensione del linguaggio naturale, come la categorizzazione delle lamentele in argomenti o la valutazione dei sentimenti dei reclamanti.

*Questo articolo è 100% ChatGPT-free.

Prerequisito: Configurazione di una chiave API OpenAI

Per poter utilizzare i modelli GPT, basta registrare un account con OpenAI e accedere alla chiave API nelle impostazioni dell’utente. Assicurati di mantenere questa chiave privata.