Sì! OpenTelemetry è una parte fondamentale per garantire la sicurezza dei tuoi sistemi

Sì! OpenTelemetry assicura la sicurezza dei tuoi sistemi.

OpenTelemetry (OTel) è uno standard open-source utilizzato nella raccolta, strumentazione ed esportazione di dati di telemetria da sistemi distribuiti. Come framework ampiamente adottato dai team SRE e dai team di sicurezza, OTel è più di uno strumento utile tra molti; è fondamentale.

In questo post esploreremo il ruolo che OTel svolge nella sicurezza del sistema. Esamineremo come i dati di telemetria vengono utilizzati per proteggere i sistemi insieme a come OTel gestisce in modo sicuro i dati di telemetria. Successivamente, considereremo le pratiche concrete, di base e avanzate, che è possibile adottare durante l’utilizzo di OTel nella propria organizzazione.

Iniziamo esaminando la relazione tra sicurezza del sistema e dati di telemetria.

I dati di telemetria sono essenziali

La robusta sicurezza del sistema si basa sull’applicazione di molte pratiche, tra cui:

  • Difesa in profondità
  • Mitigazione del rischio
  • Controllo granulare degli accessi
  • Rilevamento e risposta precoce alle minacce
  • Resilienza e continuità aziendale

Progettare e implementare una solida sicurezza richiede una profonda comprensione dei propri sistemi unita a una grande visibilità sia dei propri sistemi aziendali che dei meccanismi di sicurezza. Tale visibilità è ottenuta attraverso la cattura e il monitoraggio dei dati di telemetria.

I dati di telemetria (registri, metriche, tracciamento distribuito) forniscono informazioni sul comportamento normale di un sistema. Raccogliendo e analizzando continuamente questi dati, i team di sicurezza possono stabilire baselines e soglie che aiutano a identificare deviazioni dalla norma.

Il ruolo dei dati di telemetria nella sicurezza

I dati di telemetria sono fondamentali per migliorare la postura di sicurezza delle organizzazioni. Non solo facilitano la risposta agli incidenti e le indagini forensi, ma aiutano anche nella ricerca proattiva delle minacce e nell’audit della conformità. La loro importanza diventa ancora più evidente nell’individuazione di modelli, tendenze e possibili indicatori di compromissione (IOCs) in sistemi complessi, consentendo così misure e strategie di sicurezza robuste.

OTel è il framework per lavorare con i dati di telemetria

Nella ricerca di strumenti per aiutare nella raccolta e normalizzazione dei dati di telemetria, sono state proposte diverse opzioni. Tuttavia, OTel si è imposto come lo standard del settore per lavorare con i dati di telemetria. Fornisce un modo standardizzato per catturare e trasmettere dati di telemetria attraverso vari componenti e servizi all’interno dei propri sistemi.

Oltre al suo ruolo nella strumentazione, OTel porta pratiche sicure nel modo in cui gestisce i dati di telemetria.

OTel come strumento essenziale per l’architettura Zero-Trust

Il focus di OTel sull’osservabilità e sulla raccolta di dati di telemetria è migliorato e supportato da varie capacità di sicurezza.

Innanzitutto, OTel garantisce la trasmissione sicura dei dati di telemetria tra sistemi distribuiti. Supporta protocolli di comunicazione sicuri come HTTPS e gRPC, che utilizzano il protocollo di sicurezza dei livelli di trasporto (TLS). Ciò garantisce che i dati di telemetria siano crittografati durante la trasmissione, proteggendoli da accessi o manipolazioni non autorizzati.

OTel può anche sfruttare le strategie di autenticazione esistenti nel proprio sistema. Integrando OTel con sistemi di autenticazione come OAuth, JWT o API key, si garantisce che solo entità autorizzate possano accedere e trasmettere dati di telemetria.

In base alle politiche di conformità, i propri sistemi potrebbero avere bisogno di un controllo degli accessi basato sui ruoli (RBAC). La strumentazione di OTel funziona all’interno dei limiti delle proprie politiche RBAC. Definendo regole di controllo degli accessi dettagliate, è possibile specificare quali utenti o servizi autenticati hanno il permesso di eseguire azioni di strumentazione o accedere ai dati di telemetria attraverso un collector OTel.

OTel contribuisce in modo significativo agli sforzi di audit e conformità. Catturando registri come parte dei dati di telemetria, fornisce visibilità sulle azioni e comportamenti di un sistema distribuito. Ciò può essere prezioso per rilevare incidenti di sicurezza, indagare su violazioni e conformarsi ai requisiti normativi. Questo è particolarmente vero se la propria organizzazione utilizza un’architettura di servizi mesh altamente federati. L’obiettivo potrebbe essere quello di separare i dati dei clienti da un portale di pagamento e dai dati dell’applicazione.

Come standard del settore, OTel si integra senza problemi a valle con innumerevoli sistemi e componenti che supportano OTel nativamente. Allo stesso modo, a monte, i provider cloud e le piattaforme di osservabilità supportano l’ingestione dei dati di telemetria da OTel. Pertanto, un vantaggio significativo nell’utilizzo di OTel è l’evitare il lock-in del fornitore/tecnologia. Se si desidera utilizzare più agenti di raccolta (per registri, metriche, dati di eventi di sicurezza, tracce) o migrare da un fornitore specifico, è possibile farlo senza perdere tutto il lavoro svolto per strumentare le proprie applicazioni e i processi creati intorno al monitoraggio.

Infine, il progetto OTel coinvolge attivamente la community di sviluppatori nell’affrontare le preoccupazioni legate alla sicurezza. Attraverso contributi della community, revisioni del codice e audit di sicurezza, si fanno sforzi per individuare e mitigare potenziali vulnerabilità di sicurezza. Vengono rilasciati aggiornamenti e patch regolari per affrontare eventuali problemi di sicurezza scoperti, garantendo un framework più sicuro.

Ora che abbiamo esaminato il “cosa”, diamo uno sguardo al “come”. Come potresti migliorare la sicurezza dei tuoi sistemi con i dati di telemetria e OTel?

Best Practices per la Sicurezza dei tuoi Sistemi con OTel

Consideriamo passi concreti che puoi seguire per iniziare a proteggere i tuoi sistemi con OTel.

1. Identifica Applicazioni e Componenti di Sicurezza

Prima di poter strumentare efficacemente il tuo sistema per la sicurezza, devi identificare quali parti sarebbero più utili da strumentare. Identifica le tue applicazioni e i componenti di sicurezza del tuo sistema. I componenti correlati alla sicurezza includono:

  • Firewall
  • Sistemi di rilevamento delle intrusioni (IDS)
  • Software antivirus
  • Mecanismi di autenticazione

2. Utilizza l’Auto-Instrumentazione per Raccogliere Rapidamente Log, Metriche e Dati di Traccia

Utilizza le librerie OTel per strumentare i componenti che hai identificato. La strumentazione ti consente di acquisire dati di telemetria rilevanti da questi componenti. Definisci e raccogli dati dalle applicazioni e dai componenti di sicurezza per monitorare la loro salute e prestazioni.

Le metriche come l’utilizzo della CPU, l’utilizzo della memoria, il traffico di rete e il conteggio degli eventi possono fornire informazioni sulla salute generale e sull’utilizzo delle risorse del tuo sistema. OTel ti consente di definire e raccogliere metriche personalizzate specifiche per la tua infrastruttura di sicurezza.

3. Registra Eventi di Sicurezza

Utilizza le capacità di tracciamento distribuito di OTel per tracciare eventi di sicurezza tra diversi componenti e servizi. Catturando tracce, puoi ottenere visibilità sul flusso di attività legate alla sicurezza, identificare punti critici e analizzare l’efficacia dei controlli di sicurezza. Le tracce ti aiutano a comprendere la sequenza di eventi durante incidenti o violazioni di sicurezza, facilitando la risposta agli incidenti e le indagini forensi.

Configura gli esportatori OTel per trasmettere i dati di telemetria raccolti ai sistemi di backend per lo storage, l’analisi e la visualizzazione. Scegli una piattaforma di osservabilità appropriata. Puoi utilizzare soluzioni open-source come Grafana, Prometheus ed Elasticsearch. Oppure, puoi utilizzare una piattaforma integrata come Sumo Logic per ricevere e elaborare tutti i dati di telemetria (sotto forma di log, metriche, tracce ed eventi). Queste piattaforme forniscono cruscotti e strumenti di visualizzazione per monitorare e analizzare la salute, le prestazioni e la sicurezza del tuo sistema in tempo reale.

5. Abilita Avvisi sulla Rilevazione di Anomalie

Configura meccanismi di avviso basati su soglie predefinite o algoritmi di rilevamento di anomalie. Sfruttando i dati di telemetria raccolti, puoi configurare avvisi per notificare ai team di sicurezza quando determinate metriche o eventi escono dai range normali o previsti. Ciò consente il monitoraggio proattivo, una rapida risposta agli incidenti e la mitigazione di potenziali violazioni di sicurezza.

6. Utilizza i Log per l’Investigazione degli Incidenti

Combinando tracce distribuite con log delle applicazioni, fornisci un contesto che può aiutare a ricostruire la sequenza di eventi che hanno portato a un incidente. Utilizza tutte le informazioni per effettuare un’analisi delle cause alla radice e comprendere meglio l’impatto dell’incidente.

Definisci filtri di log e politiche di conservazione per assicurarti di avere i dati rilevanti e un contesto storico sufficiente. Bilancia la quantità e la durata dei log che conservi con il costo di storage.

L’elenco sopra sarebbe considerato pratiche di base per le organizzazioni che intendono utilizzare OTel per migliorare la sicurezza del sistema. Se stai cercando di migliorare le tue pratiche di sicurezza, potrebbero interessarti le seguenti pratiche avanzate:

Pratiche Avanzate di Sicurezza con OTel

L’analisi avanzata della sicurezza con OTel può fornire informazioni e capacità preziose per migliorare ulteriormente il monitoraggio della sicurezza e la risposta agli incidenti. Vediamo tre opportunità chiave.

1. Sfrutta i Metadati per Aiutare l’Analisi e l’Audit di Sicurezza

OTel ti permette di allegare metadati personalizzati ai dati di telemetria. Potresti allegare ID utente, ID transazione o qualsiasi altra informazione contestuale rilevante per l’analisi e l’audit di sicurezza. Incorporando questi metadati, puoi arricchire i dati di telemetria con dettagli aggiuntivi che potrebbero esserti utili nei seguenti modi:

  • Identificazione della fonte degli eventi di sicurezza
  • Tracciamento delle azioni di utenti specifici o transazioni
  • Conduzione di indagini forensi durante gli incidenti di sicurezza.

2. Identifica Deviazioni dalle Politiche e dalle Migliori Pratiche

I dati di telemetria raccolti da OTel possono svolgere un ruolo vitale nell’identificare deviazioni dalle politiche di sicurezza e dalle migliori pratiche all’interno dei tuoi sistemi. Definendo politiche e configurazioni di sicurezza desiderate, puoi confrontare i dati di telemetria con questi parametri di riferimento per identificare eventuali deviazioni o comportamenti non conformi.

3. Risposta Automatica agli Incidenti con AIOps

Quando i dati di telemetria raccolti ed esportati da OTel vengono utilizzati insieme agli strumenti AIOps, è possibile implementare misure di sicurezza proattive come la risposta automatica agli incidenti. Utilizzando algoritmi di apprendimento automatico e tecniche di rilevamento delle anomalie per analizzare i dati di telemetria di sistema, è possibile identificare modelli di comportamento insolito e potenziali minacce alla sicurezza. Il risultato è una rilevazione precoce degli incidenti o addirittura la previsione di incidenti potenziali.

È possibile abbinare questa rilevazione precoce a una risposta automatica o semplicemente raccogliere e consolidare le informazioni rilevanti, elaborando un piano d’azione che i tuoi ingegneri di sicurezza umani possono approvare e applicare.

Conclusioni

Catturare e monitorare i dati di telemetria è essenziale per capire i tuoi sistemi e mantenerli sicuri. Con esso, puoi rilevare il comportamento anomalo del sistema, identificare deviazioni dalle politiche e consentire una rapida risposta agli incidenti.

OTel è una potente framework, lo standard del settore, per la raccolta e l’analisi dei dati di telemetria nei sistemi. Fornisce funzionalità di sicurezza come la trasmissione sicura dei dati, l’integrazione dell’autenticazione, il controllo degli accessi e l’auditing. Con OTel, puoi strumentare applicazioni e componenti di sicurezza per raccogliere metriche e tracciare eventi di sicurezza. Esportando quei dati di telemetria verso piattaforme di osservabilità, puoi visualizzare i tuoi dati e impostare avvisi.

Combina i dati di telemetria con gli strumenti AIOps per sbloccare funzionalità di rilevazione precoce degli incidenti e di risposta automatica agli incidenti.

La capacità di proteggere i tuoi sistemi ruota principalmente attorno all’adozione di OTel. Senza di esso, ti privi dell’accesso a uno strumento essenziale che ti aiuta a raccogliere i dati necessari per una rilevazione e risposta efficace agli incidenti di sicurezza.