La realizzazione di elettronica integrata elastica potrebbe essere possibile con un semiconduttore intercalato

Possibile realizzare elettronica integrata elastica con semiconduttore intercalato

Un diagramma di un imager regolabile in curvatura costruito con elettronica estensibile che utilizza semiconduttori di tipo n racchiusi tra elastomeri per limitare la tipica fragilità dei semiconduttori. ¶ Credit: Cunjiang Yu/Penn State

Un team internazionale di ricerca guidato dall’Università della Pennsylvania ha progettato un semiconduttore sandwich per conferire elasticità all’elettronica integrata.

I ricercatori hanno inserito il semiconduttore di tipo n, che trasporta corrente principalmente attraverso elettroni negativi, tra due elastomeri estensibili.

Spiega Yu: “Abbiamo scoperto che l’architettura a stack migliora la capacità di allungamento meccanico e sopprime la formazione e la propagazione delle microfratture nel semiconduttore di tipo n intrinsecamente fragile”.

Yu ha dichiarato che lo stack ha superato una serie di test di stress e stabilità; i ricercatori hanno anche prodotto transistor elastici e sistemi elettronici integrati con lo stack.

Yu ha aggiunto che lo stiramento dei transistor del 50% in entrambe le direzioni non ha ridotto l’alta performance dei dispositivi, e i dispositivi hanno operato stabilmente per oltre 100 giorni in un ambiente comune. Da PennState News Visualizza l’articolo completo

Abstracts Copyright © 2023 SmithBucklin, Washington, D.C., USA