Oracle svela MySQL 8.2 con potenziamenti delle capacità di divisione di lettura/scrittura

Oracle svela MySQL 8.2 con potenziamenti delle funzionalità di divisione di lettura/scrittura

In un recente annuncio, Oracle ha presentato la disponibilità generale di MySQL 8.2, segnando una pietra miliare significativa nell’evoluzione di questo popolare sistema di gestione di database relazionali. Una delle caratteristiche più interessanti introdotte in questa versione è Read/Write Splitting, una funzionalità tanto attesa progettata per ottimizzare le prestazioni e la scalabilità del database.

Read/Write Splitting consente alle applicazioni di indirizzare in modo fluido il traffico di scrittura verso istanze di lettura/scrittura, mentre il traffico di lettura viene indirizzato verso istanze di sola lettura. Il team ha sottolineato l’importanza di questa funzionalità nella distribuzione efficiente delle operazioni di lettura e scrittura. Hanno spiegato che a grande scala, la distribuzione delle letture tra le repliche richiede una gestione attenta nell’applicazione, che comporta l’indirizzamento delle scritture verso una destinazione e delle letture verso un’altra. Con MySQL 8.2, MySQL Router possiede ora la capacità di identificare letture e scritture, indirizzandole verso istanze primarie in caso di InnoDB Cluster o verso una fonte di replica asincrona per le scritture e verso istanze secondarie o replica per le letture.

Questa nuova capacità permette a ogni sessione client di comunicare sia con destinazioni di lettura/scrittura che con destinazioni di sola lettura. Il router classifica in modo intelligente ogni query come lettura o scrittura, garantendo che raggiunga il backend appropriato. Tuttavia, sono sorti dubbi sulla coerenza dei livelli di lettura. 

Quando si connette a MySQL utilizzando la porta di lettura/scrittura (impostata di default su 6450), le connessioni raggiungeranno la replica (secondaria) per le letture e la fonte di replica (primaria) per le transazioni. Questa distinzione offre flessibilità nella gestione del traffico del database in base alla natura dell’operazione.

Nonostante queste considerazioni, il team sottolinea il valore di questa funzionalità nell’ottimizzazione delle prestazioni e nella scalabilità del database senza necessità di modifiche all’applicazione. La perfetta integrazione di Read/Write Splitting migliora l’esperienza complessiva dell’utente e semplifica la gestione e la distribuzione del database.

All’inizio di quest’anno, Oracle ha introdotto un nuovo modello di versionamento per MySQL, che include versioni per l’innovazione e il supporto a lungo termine (LTS). MySQL 8.2.0, l’ultima versione di innovazione trimestrale, include correzioni di bug, patch di sicurezza e nuove funzionalità. Queste includono l’ottimizzazione della tabella hash per le operazioni di set, miglioramenti per MySQL Enterprise Firewall e l’aggiunta di un nuovo metodo di autenticazione WebAuthn che supporta dispositivi come smart card, chiavi di sicurezza e lettori biometrici.

MySQL 8.2.0 è ora disponibile per il download dal sito web di Oracle, fornendo agli utenti uno strumento potente per migliorare le prestazioni e la scalabilità dell’infrastruttura del loro database. Con l’evoluzione dell’ecosistema MySQL, l’introduzione di Read/Write Splitting in MySQL 8.2 rappresenta uno sviluppo cruciale, affrontando questioni chiave nella gestione dei database distribuiti.

L’articolo Oracle Unveils MySQL 8.2 with Enhanced Read/Write Splitting Capabilities è apparso prima su MarkTechPost.