OpenAI annuncia chatbot più grandi, più cattivi e più strani

OpenAI annuncia chatbot ancora più grandi, spietati e eccentrici

“Puoi costruire GPTs, una versione personalizzata di ChatGPT, per praticamente qualsiasi cosa”, ha detto il CEO di OpenAI Sam Altman. “Con istruzioni, conoscenza espansa e azioni, e poi puoi pubblicarla per farla utilizzare ad altri.” ¶ Credito: Getty Images

OpenAI ha annunciato una serie di aggiornamenti e nuovi prodotti per il suo crescente arsenale di prodotti di intelligenza artificiale oggi, tra cui una piattaforma che consente agli utenti di creare la propria versione personalizzata di ChatGPT.

Il CEO dell’azienda, Sam Altman, è salito sul palco lunedì al DevDay, la prima conferenza per sviluppatori dell’azienda, per fare gli annunci. Tra i prodotti c’è una versione più potente di GPT-4 e persino un programma chiamato Copyright Shield che garantirà protezione legale per gli utenti che potrebbero essere accusati di violazione del copyright.

Il prodotto chatbot personalizzabile, chiamato GPTs, consente agli utenti di creare versioni personalizzate di ChatGPT e adattarle a utilizzi specifici, come scrittura creativa, mentoring professionale, cucina, consulenza tecnica o persino aiuto con il bucato, senza la necessità di conoscenze di codifica. OpenAI lancerà anche un negozio per consentire agli utenti di vendere i GPTs che hanno creato ad altri.

Da Daily Beast Visualizza l’articolo completo