LK-99 Superconduttore Forse una Svolta, Forse Solo una Nuova Speranza

LK-99 Superconductor A Breakthrough or Just a New Hope?

Un vero superconduttore a temperatura ambiente sarebbe una grande scoperta degna di fanfare. ¶ Credit: Getty Images

Quando gli scienziati sudcoreani hanno riportato una potenziale svolta nei superconduttori a fine luglio, le loro affermazioni hanno scatenato onde di entusiasmo e scetticismo mentre i ricercatori di tutto il mondo si sono affrettati a replicare gli esperimenti.

Un superconduttore del genere, che trasmette l’elettricità senza perdite energetiche a temperatura ambiente e pressione atmosferica ordinaria, è il Santo Graal della scienza dei materiali. I sognatori sperano in superconduttori a temperatura ambiente che potrebbero massimizzare l’efficienza delle nostre reti energetiche, potenziare la produzione di energia da fusione; accelerare i progressi sui supercomputer quantistici; o contribuire all’avvento di un’era di trasporti super veloci.

Ma al momento, la storia del superconduttore LK-99 riguarda ciò che sta accadendo nei laboratori.

Il 22 luglio, i fisici in Corea del Sud hanno caricato due articoli su arXiv, un repository per ricerche in preprint, ovvero quelle che devono ancora essere sottoposte a revisione paritaria e pubblicate su una rivista scientifica. È praticamente come caricare una prima bozza del tuo lavoro. I ricercatori hanno affermato di aver prodotto il primo superconduttore a temperatura ambiente con una “struttura di apatite di piombo modificata” drogata con rame e chiamata LK-99.

Da CNet Visualizza l’articolo completo