La creazione di contenuti ‘In the NVIDIA Studio’ riceve un impulso grazie ai nuovi GPU professionali, strumenti di intelligenza artificiale, Omniverse e le funzionalità di collaborazione OpenUSD

La creazione di contenuti 'In the NVIDIA Studio' viene potenziata con nuovi GPU professionali, strumenti di intelligenza artificiale, Omniverse e funzionalità di collaborazione OpenUSD.

L’intelligenza artificiale e l’elaborazione accelerata sono stati al centro dell’attenzione al SIGGRAPH, il più grande raduno di esperti di grafica al computer, quando il fondatore e CEO di NVIDIA, Jensen Huang, ha annunciato durante il suo discorso principale gli aggiornamenti a NVIDIA Omniverse, una piattaforma per la creazione e la connessione di strumenti e applicazioni 3D, nonché l’accelerazione per Universal Scene Description (conosciuto come OpenUSD), l’ecosistema aperto ed estensibile per mondi 3D.

Questo segue l’annuncio recente di NVIDIA di unirsi a Pixar, Adobe, Apple e Autodesk per formare l’Alleanza per OpenUSD. Segna un grande passo avanti verso lo sblocco della prossima era della grafica 3D, del design e della simulazione garantendo la compatibilità negli strumenti e nei contenuti 3D per la digitalizzazione in tutti i settori.

NVIDIA ha lanciato tre nuove GPU desktop Ada Generation, la NVIDIA RTX 5000, RTX 4500 e RTX 4000, che offrono agli esperti di tutto il mondo le ultime tecnologie in materia di intelligenza artificiale, grafica e rendering in tempo reale.

Shutterstock sta portando l’intelligenza artificiale generativa agli sfondi delle scene 3D con un modello di base addestrato utilizzando NVIDIA Picasso, una fonderia basata su cloud per la creazione di modelli di intelligenza artificiale generativa visiva. I modelli addestrati con Picasso possono ora generare mappe ambientali ad alto raggio dinamico (HDRi) fotorealistiche, in 8K e a 360 gradi, per uno sviluppo più rapido delle scene. Autodesk integrerà anche i servizi di creazione di contenuti di intelligenza artificiale generativa, sviluppati utilizzando modelli di base in Picasso, nel suo popolare software Autodesk Maya.

Ogni mese, le versioni dei driver NVIDIA Studio offrono agli artisti, creatori e sviluppatori 3D le migliori prestazioni e affidabilità durante il lavoro con applicazioni creative. Disponibile oggi, il driver NVIDIA Studio di agosto offre agli utenti la massima affidabilità nell’utilizzo delle loro app creative preferite. Include il supporto per gli aggiornamenti di Omniverse, XSplit Broadcaster e Reallusion iClone.

Inoltre, l’artista in primo piano della NVIDIA Studio di questa settimana, Andrew Averkin, mostra come l’intelligenza artificiale ha influenzato il suo processo nella creazione di una deliziosa tazza di caffè per il suo pezzo Natural Coffee.

Omniverse si espande

Omniverse ha ricevuto un importante aggiornamento, che porta nuovi connettori e avanzamenti alla piattaforma.

Questi aggiornamenti sono mostrati nelle applicazioni di base di Omniverse, che sono applicazioni di riferimento completamente personalizzabili che creatori, aziende e sviluppatori possono copiare, estendere o migliorare.

Le applicazioni Omniverse aggiornate includono Omniverse USD Composer, che consente agli utenti 3D di assemblare scene di grandi dimensioni basate su OpenUSD. Omniverse Audio2Face, che fornisce interfacce di programmazione di applicazioni di intelligenza artificiale generativa che creano animazioni realistiche del volto e gesti a partire da un file audio, ora include il supporto multilingue e un nuovo modello di base femminile.

L’aggiornamento porta una maggiore efficienza e un’esperienza utente migliorata. Nuove ottimizzazioni di rendering sfruttano appieno le migliorie dell’architettura Ada Lovelace di NVIDIA RTX GPUs con DLSS 3, completamente integrate nel renderizzatore Omniverse RTX. Inoltre, un nuovo denoiser basato su intelligenza artificiale consente il tracciamento di percorsi in tempo reale a 4K di scene industriali massive.

Nuovi modelli di applicazioni e di esperienze forniscono agli sviluppatori un grande vantaggio iniziale con OpenUSD e Omniverse con un codice minimo.

Un nuovo registro delle estensioni Omniverse Kit, un repository centrale per accedere, condividere e gestire le estensioni Omniverse, consente agli sviluppatori di attivare e disattivare facilmente la funzionalità nelle loro applicazioni, rendendo più facile che mai la creazione di app personalizzate a partire dalle oltre 500 estensioni di base Omniverse fornite da NVIDIA.

Nuovi strumenti per sviluppatori di realtà estesa consentono agli utenti di integrare nativamente le opzioni di elaborazione spaziale nelle loro applicazioni basate su Omniverse, offrendo agli utenti la flessibilità di vivere i loro progetti 3D e mondi virtuali come preferiscono.

Ampliando la loro collaborazione tra Adobe Substance 3D, l’intelligenza artificiale generativa e le iniziative OpenUSD, Adobe e NVIDIA hanno annunciato piani per rendere Adobe Firefly, la famiglia di modelli di intelligenza artificiale generativa creativa di Adobe, disponibile come API in Omniverse, consentendo agli sviluppatori e ai creatori di migliorare i loro processi di progettazione.

Gli sviluppatori e le aziende industriali hanno nuove app e servizi di base per ottimizzare e migliorare i flussi di lavoro 3D con il framework OpenUSD e l’intelligenza artificiale generativa.

I professionisti dello studio possono collegare il mondo dell’intelligenza artificiale generativa ai loro flussi di lavoro per accelerare interi progetti, dalla creazione dell’ambiente all’animazione dei personaggi, all’impostazione delle scene e altro ancora. Con Kit AI Agent, OpenUSD Connectors ed estensioni per i migliori strumenti e API di intelligenza artificiale generativa, Omniverse può aggregare il risultato finale in una vista unificata, riducendo collettivamente il tempo dalla concezione alla creazione.

RTX: La prossima generazione

Le nuove GPU professionali desktop NVIDIA RTX 5000, RTX 4500 e RTX 4000 Ada Generation presentano le ultime tecnologie dell’architettura NVIDIA Ada Lovelace, inclusa DLSS 3, per un rendering più fluido e un’interattività in tempo reale nelle applicazioni 3D come Unreal Engine.

Queste GPU di classe workstation presentano RT Cores di terza generazione con un throughput fino al doppio rispetto alla generazione precedente. Ciò consente agli utenti di lavorare con immagini di dimensioni e fedeltà superiori in tempo reale, aiutando artisti e designer a mantenere il loro flusso creativo.

Le Tensor Cores di quarta generazione offrono prestazioni AI fino al doppio rispetto alla generazione precedente per l’addestramento e lo sviluppo di AI, nonché per il processo inferenziale e i carichi di lavoro di AI generativa. La grande memoria GPU consente flussi di lavoro multi-applicazione potenziati da AI con gli ultimi strumenti e applicazioni abilitate per AI generativa.

L’architettura Ada fornisce a queste nuove GPU una capacità di codifica e decodifica video fino al doppio rispetto alla generazione precedente, con la possibilità di codificare video 8K60 in tempo reale e supporto per la codifica e decodifica AV1. In combinazione con le prestazioni AI di prossima generazione, queste capacità rendono le nuove GPU professionali ideali per flussi di lavoro di editing video multi-stream con contenuti ad alta risoluzione utilizzando applicazioni di editing video potenziate da AI come Adobe Premiere e DaVinci Resolve.

Progettate per flussi di lavoro professionali creativi e multi-applicazione di alta gamma che richiedono modelli e set di dati di grandi dimensioni, queste nuove GPU offrono una grande memoria GDDR6: 20GB per l’RTX 4000, 24GB per l’RTX 4500 e 32GB per l’RTX 5000, tutte supportano il codice di correzione degli errori per un calcolo privo di errori.

Un Picasso dei tempi moderni

Gli artisti 3D si trovano regolarmente di fronte all’arduo compito di dare vita alle scene mescolando artisticamente elementi principali con oggetti, materiali, sfondi e illuminazione. Le tecnologie di AI generativa possono aiutare a semplificare questo flusso di lavoro generando elementi secondari, come mappe ambientali che illuminano la scena.

Al SIGGRAPH, Shutterstock ha annunciato di sfruttare NVIDIA Picasso per addestrare un modello di AI generativa in grado di creare mappe ambientali fotorealistiche HDRi a 360 gradi. Il modello è costruito utilizzando le librerie con licenza responsabile di Shutterstock.

Shutterstock utilizza NVIDIA Picasso per creare mappe ambientali fotorealistiche HDRi a 360 gradi.

In passato, gli artisti dovevano utilizzare costose telecamere a 360 gradi per creare sfondi e mappe ambientali da zero, o scegliere tra opzioni fisse che potrebbero non corrispondere precisamente alla loro scena 3D. Ora, partendo da semplici suggerimenti o utilizzando il proprio sfondo desiderato come riferimento, la funzione di AI generativa di Shutterstock genererà rapidamente mappe ambientali personalizzate a 360 gradi, risoluzione 8K, HDRi, che gli artisti possono utilizzare per impostare uno sfondo e illuminare una scena. Ciò consente di avere più tempo per lavorare sugli elementi 3D principali, che sono gli elementi principali di una scena 3D su cui gli spettatori si concentreranno.

Anche Autodesk ha annunciato di integrare i servizi di creazione di contenuti di AI generativa, sviluppati utilizzando modelli di base in Picasso, con il suo popolare software 3D Autodesk Maya.

Servizi di creazione di contenuti di AI generativa di Autodesk Maya sviluppati utilizzando modelli di base in Picasso.

Il driver di studio di agosto offre

Il driver di studio di agosto supporta queste aggiornamenti e altro ancora, inclusa l’ultima versione di XSplit Broadcaster, il popolare software di streaming che consente agli utenti di trasmettere contemporaneamente su più piattaforme.

XSplit Broadcaster 4.5 introduce il supporto NVIDIA Encoder (NVENC) AV1. Gli utenti delle GPU GeForce e NVIDIA RTX della serie 40 possono ora trasmettere in 4K ad alta qualità a 60 frame al secondo direttamente su YouTube Live, migliorando notevolmente la qualità video.

XSplit Broadcaster 4.5 aggiunge il supporto alla trasmissione in diretta AV1 per YouTube.

La trasmissione in AV1 con le GPU RTX offre un’efficienza migliore del 40% rispetto a H.264, riducendo i requisiti di larghezza di banda per le trasmissioni in diretta o riducendo la dimensione dei file per acquisizioni locali di alta qualità.

H.264 vs AV1: sorgente 4K60 codificata a 8 Mbps.

Un aggiornamento del Reallusion iClone Omniverse Connector include nuove funzionalità come la sincronizzazione in tempo reale dei progetti, nonché una funzionalità di importazione migliorata per OpenUSD. Ciò rende il lavoro tra iClone e Omniverse più rapido, più fluido e più efficiente.

Opere d’arte degne di una tazza di caffè

Le parole non possono espresso la splendida scena 3D di Natural Coffee.

Accettano prenotazioni?

NVIDIA l’artista Andrew Averkin ha più di 15 anni di esperienza nel campo creativo. Trova gioia in un viaggio continuo – miscelando arte e tecnologia – per dare vita alla sua vivida immaginazione.

Il suo lavoro, Natural Coffee, ha una storia di origine affascinante. C’era una volta, in un ufficio affollato, una tazza di “caffè naturale” conosciuta per i suoi poteri leggendari. Dava agli artisti nervi d’acciaio sul lavoro, migliorava le prestazioni in generale e, come piccolo bonus, offriva una terapia musicale magica.

Averkin ha utilizzato un generatore di immagini per passare rapidamente attraverso idee visive create da semplici prompt basati su testo. L’utilizzo dell’IA per generare idee all’inizio dei flussi di lavoro creativi sta diventando sempre più popolare tra gli artisti che desiderano risparmiare tempo nell’iterazione.

Averkin itera per ispirazione.

Con una base visiva, Averkin accelera il processo acquisendo asset 3D da negozi online per costruire rapidamente un blocco 3D della scena, un livello di bozza costruito con semplici forme 3D senza dettagli o dettagli rifiniti.

Successivamente, Averkin ha rifinito gli asset individuali in Autodesk 3ds Max, modellando modelli con dettagli fini, testando e applicando diverse texture e materiali. La sua GPU GeForce RTX 4090 ha sbloccato l’AI denoising accelerato da RTX – con il renderer Autodesk Arnold predefinito – offrendo una modellazione 3D interattiva, che ha aiutato enormemente durante la composizione della scena.

Averkin lavora in Autodesk 3ds Max.

“Ho scelto una scheda grafica GeForce RTX per qualità, velocità e sicurezza, semplicemente”, ha detto Averkin.

Successivamente, Averkin ha esportato Natural Coffee nell’app NVIDIA Omniverse USD Composer tramite il connettore Autodesk 3ds Max. “All’interno di USD Composer ho aggiunto ulteriori dettagli, ho giocato molto con una collezione integrata di materiali e ho fatto molto lavoro di illuminazione per rendere la composizione più realistica”, ha spiegato.

Rendering in tempo reale in Omniverse USD Composer.

Uno dei maggiori vantaggi di USD Composer è la possibilità di visualizzare le scene in tempo reale con luce fotorealistica, ombre, texture e altro ancora. Questo migliora notevolmente il processo di modifica di scene 3D massicce, rendendolo più rapido e facile. Averkin è stato persino in grado di aggiungere un’animazione della telecamera, elevando ulteriormente la scena.

Il passo finale è stato aggiungere alcuni ritocchi in Adobe Photoshop. Oltre 30 funzionalità accelerate dalla GPU hanno dato ad Averkin molte opzioni per giocare con colori e contrasti e apportare regolazioni finali all’immagine in modo fluido e veloce.

Averkin incoraggia gli artisti 3D avanzati a sperimentare il framework OpenUSD. “Lo uso molto nel mio lavoro presso NVIDIA e nei progetti personali”, ha detto. “OpenUSD è molto potente. Aiuta nel lavoro con diverse app creative in modo non distruttivo e altre fantastiche funzionalità rendono l’intero processo più facile e flessibile”.

Artista NVIDIA Andrew Averkin.

Scopri il portfolio di Averkin su ArtStation.

Segui NVIDIA Studio su Instagram, Twitter e Facebook. Accedi a tutorial sul canale YouTube di Studio e ricevi aggiornamenti direttamente nella tua casella di posta iscrivendoti alla newsletter di Studio.