Come installare e utilizzare l’API Unity di Hugging Face

Installazione e utilizzo dell'API Unity di Hugging Face.

L’Hugging Face Unity API è un’integrazione facile da usare dell’Hugging Face Inference API, che consente agli sviluppatori di accedere e utilizzare modelli di intelligenza artificiale di Hugging Face nei loro progetti Unity. In questo post del blog, ti guideremo attraverso i passaggi per installare e utilizzare l’Hugging Face Unity API.

Installazione

  1. Apri il tuo progetto Unity
  2. Vai su Window -> Package Manager
  3. Fai clic su + e seleziona Aggiungi pacchetto da URL Git
  4. Inserisci https://github.com/huggingface/unity-api.git
  5. Una volta installata, dovrebbe apparire la finestra di dialogo per l’Hugging Face Unity API. Se non appare, vai su Window -> Hugging Face API Wizard

  1. Inserisci la tua chiave API. La tua chiave API può essere creata nelle impostazioni del tuo account Hugging Face.
  2. Verifica la chiave API facendo clic su Verifica chiave API nell’API Wizard.
  3. Opzionalmente, cambia i punti di accesso del modello per cambiare quale modello utilizzare. Il punto di accesso del modello per qualsiasi modello che supporta l’inference API può essere trovato andando al modello sul sito web di Hugging Face, facendo clic su Deploy -> Inference API e copiando l’URL dal campo API_URL.
  4. Configura le impostazioni avanzate se desideri. Per informazioni aggiornate, visita il repository del progetto su https://github.com/huggingface/unity-api
  5. Per vedere esempi su come utilizzare l’API, fai clic su Installa esempi. Ora puoi chiudere l’API Wizard.

Ora che l’API è configurata, puoi effettuare chiamate dall’interno dei tuoi script all’API. Vediamo un esempio di esecuzione di un compito di similarità delle frasi:

using HuggingFace.API;

/* altro codice */

// Effettua una chiamata all'API
void Query() {
    string inputText = "Sono sulla strada per la foresta.";
    string[] candidates = {
        "Il giocatore sta andando in città",
        "Il giocatore sta andando nella wilderness",
        "Il giocatore sta vagando senza meta"
    };
    HuggingFaceAPI.SentenceSimilarity(inputText, OnSuccess, OnError, candidates);
}

// Se ha successo, gestisci il risultato
void OnSuccess(float[] result) {
    foreach(float value in result) {
        Debug.Log(value);
    }
}

// Altrimenti, gestisci l'errore
void OnError(string error) {
    Debug.LogError(error);
}

/* altro codice */

Compiti supportati e modelli personalizzati

L’Hugging Face Unity API supporta anche attualmente i seguenti compiti:

  • Conversazione
  • Generazione di testo
  • Testo in immagine
  • Classificazione del testo
  • Domanda e risposta
  • Traduzione
  • Riassunto
  • Riconoscimento del parlato

Utilizza i metodi corrispondenti forniti dalla classe HuggingFaceAPI per eseguire questi compiti.

Per utilizzare il tuo modello personalizzato ospitato su Hugging Face, cambia il punto di accesso del modello nell’API Wizard.

Suggerimenti sull’uso

  1. Tieni presente che l’API effettua chiamate in modo asincrono e restituisce una risposta o un errore tramite callback.
  2. Risolvi tempi di risposta lenti o problemi di prestazioni cambiando i punti di accesso dei modelli in modelli con risorse inferiori.

Conclusione

L’Hugging Face Unity API offre un modo semplice per integrare modelli di intelligenza artificiale nei tuoi progetti Unity. Speriamo che tu abbia trovato utile questo tutorial. Se hai domande o vuoi essere più coinvolto nell’utilizzo di Hugging Face per i giochi, unisciti a Hugging Face Discord!