Ho trovato il mio primo lavoro nel campo dei dati, cosa succederà ora?

Ho appena iniziato il mio primo lavoro nel campo dei dati, cosa mi aspetta?

Come avere successo nel tuo primo ruolo nella gestione dei dati

Foto di Jon Tyson su Unsplash

Partecipi diligentemente a dei bootcamp, segui corsi uno dopo l’altro, ottieni certificazioni e costruisci progetti per il portfolio, mentre cerchi disperatamente il tuo primo lavoro.

Ti ritrovi in una gara. Ci sono altri laureati, persone esperte nel mercato del lavoro e tu, combattendo la sindrome dell’impostore, armato di un mese gratuito di LinkedIn Premium, così da poter contattare persone sconosciute con messaggi che trasudano umiltà e cortesia, sperando in una svolta.

Sebbene io abbia ottenuto il mio primo lavoro nel campo dei dati due anni fa, ricordo ancora vividamente l’esaurimento e la felicità quando ho finalmente ricevuto l’offerta. Eppure, mentre celebravo questo traguardo, mi sono subito chiesto: cosa succede ora?

Bene, per molto tempo non sono riuscito a trovare una risposta. Ci sono tantissime informazioni su come acquisire conoscenza nel campo dei dati e trovare un lavoro. Il lavoro potrebbe sembrare l’obiettivo finale, ma non lo è. Se inizi il tuo percorso nel campo dei dati, il primo lavoro difficilmente ti darà il livello di guadagno desiderato.

Quindi, come puoi progredire nella tua conoscenza e nei tuoi guadagni?

Familiarizza con la dinamica di lavoro e la struttura dei dati

Quando segui un corso, tutto è pronto per te, con istruzioni chiare su quali file utilizzare e quali pulsanti cliccare.

Tuttavia, non ci sono istruzioni precise quando inizi un lavoro. Devi scoprire i dettagli da solo. Molti aspetti che sono ben noti ai tuoi colleghi potrebbero essere completamente nuovi per te. Inoltre, potrebbe anche succedere che loro non si rendano conto che questi dettagli non sono ovvi e li trascurino durante l’integrazione.

Sii pronto a sentirti perso quando ti viene assegnato un compito e non hai idea da dove iniziare. Non esitare a fare domande che potrebbero sembrare “stupide”. Queste domande non sono sciocche; chiariscono l’ambiente unico dell’azienda.

Impara i sistemi dell’azienda, le strutture dei dati e i flussi di lavoro dei progetti. E se vuoi essere veramente una persona gentile, scrivi documentazione su quelle cose oscure, in modo da poter condividere ciò che hai imparato con la prossima persona che si unirà al team. Questo sforzo renderà non solo i loro primi mesi più facili, ma aumenterà anche la tua fiducia e contribuirà a ridurre la sindrome dell’impostore.