DLSS 3.5 con ricostruzione dei raggi ora disponibile in NVIDIA Omniverse

DLSS 3.5 con ricostruzione dei raggi ora disponibile su NVIDIA Omniverse

L’attesa NVIDIA DLSS 3.5, compresa la Ricostruzione dei raggi per NVIDIA Omniverse – una piattaforma per collegare e creare strumenti e app personalizzati in 3D – è ora disponibile.

La dimensionalità video super risoluzione (VSR) sarà disponibile con il rilascio del driver NVIDIA Studio di domani – che supporta anche l’aggiornamento DLSS 3.5 in Omniverse ed è gratuito per i proprietari di GPU RTX. L’aggiornamento alla versione 1.5 offre una maggiore fedeltà grafica generale, upscaling per video nativi e supporto per le GPU GeForce RTX 20 Series.

Sabour Amirazodi, Direttore Creativo di NVIDIA e produttore di effetti visivi, torna nello Studio di NVIDIA per condividere il suo progetto a tema Halloween: uno spettacolo di mappatura a proiezione completa sulla sua casa, con canzoni spettrali, animazioni spaventose, decorazioni spaventose e altro ancora.

I creatori possono partecipare alla #SeasonalArtChallenge inviando lavori a tema raccolto e autunnale fino a novembre.

Il nuovo video a tema Halloween di Studio Standouts presenta spettri, mostruosità spaventose, ospedali infestati e case poco illuminate e non è adatto a chi ha il cuore debole.

Ricostruzione dei raggi straordinaria

NVIDIA DLSS 3.5 – che include la Ricostruzione dei raggi – migliora la qualità delle immagini ray-traced sulle GPU GeForce RTX sostituendo i denoiser pre-regolati con una rete AI addestrata dal supercomputer NVIDIA che genera pixel di maggiore qualità tra i raggi campionati.

La visualizzazione anticipata del contenuto nel viewport, anche con hardware di fascia alta, a volte può offrire una qualità dell’immagine meno ideale, poiché i denoiser tradizionali richiedono una regolazione manuale per ogni scena.

Con DLSS 3.5, la rete neurale AI riconosce una vasta gamma di scene, producendo immagini di anteprima di alta qualità e riducendo drasticamente il tempo impiegato per il rendering delle scene.

NVIDIA Omniverse e l’app USD Composer – con l’Omniverse RTX Renderer – si specializzano nelle modalità di visualizzazione in tempo reale, offrendo inferenza di ray-tracing e anteprime di maggiore qualità durante la creazione e l’iterazione.

La funzione può essere abilitata aprendo “Impostazioni di rendering” sotto “Ray Tracing”, aprendo la scheda “Illuminazione diretta” e assicurandosi che sia attivata l’opzione “Nuovo denoiser (sperimentale)”.

Il ‘Santuario Infestato’ Ritorna

L’installazione “fatta in casa” di Sabour Amirazodi, Haunted Sanctuary, è diventata una tradizione annuale, molto apprezzata dai suoi vicini.

Le folle si radunano per guardare lo spettacolare show di luci di Halloween.

Amirazodi inizia posizionando oggetti, come zucche e scheletri, intorno alla sua casa.

Gli oggetti fisici aggiungono all’atmosfera spettrale.

Poi posiziona attentamente i suoi proiettori – costruendo involucri protettivi per mantenerli al sicuro e integrati nella scena.

Amirazodi costruisce, dipinge e salda su misura i suoi involucri dei proiettori per abbinarli all’arredamento a tema Halloween.

“Negli ultimi anni ho generato 32.862 frame di animazione 5K dal motore di rendering Octane. Il loop è diventato ora lungo 21 minuti e lo spettacolo musicale dura altri 28 minuti!” – Sabour Amirazodi

Per creare una scena virtuale su un oggetto fisico è necessario utilizzare la mappatura delle proiezioni, quindi Amirazodi ha utilizzato il software MadMapper con accelerazione GPU NVIDIA e la sua funzione di scansione con luce strutturata per mappare immagini personalizzate sulla sua casa. Per fare ciò, ha collegato una fotocamera DSLR alla sua postazione di lavoro mobile, che era alimentata da una GPU NVIDIA RTX A5000.

Ha utilizzato la fotocamera per scattare una serie di linee e catturare foto. Successivamente, ha tradotto l’immagine dal punto di vista del proiettore in un modello 3D. Strumenti di base per il matching della telecamera presenti in Cinema 4D hanno aiutato a ricreare la scena. Successivamente, Amirazodi ha applicato diverse modifiche di mappatura e correzione prospettica.

La mappatura delle proiezioni richiede il matching tra mondo virtuale e specifiche del mondo reale, fatto in Cinema 4D.

In seguito, Amirazodi ha animato e riggato i personaggi. L’accelerazione GPU nella viewport ha consentito un’interattività fluida con modelli 3D complessi.

“Mi piace avere la possibilità di scegliere tra diversi renderizzatori 3D di terze parti accelerati da GPU NVIDIA, come V-Ray, OctaneRender e Redshift in Cinema 4D”, ha osservato Amirazodi.

“Sono passato alle schede grafiche NVIDIA nel 2017. Le GPU sono l’unico modo per i creatori seri.” – Sabour Amirazodi

Amirazodi ha quindi trascorso ore sul suo workstation RTX 6000 creando e renderizzando tutte le animazioni, assemblandole in Adobe After Effects e componendole sulla tela scansita in MadMapper. Lì, ha creato scene individuali da renderizzare come pezzi e le ha assemblate in Adobe Premiere Pro. Straordinariamente, ha ripetuto questo flusso di lavoro per ogni proiettore.

Una volta soddisfatto delle sequenze, Amirazodi ha codificato tutto utilizzando Adobe Media Encoder e le ha caricate sui lettori digitali BrightSign, tutti collegati in rete per eseguire lo spettacolo in modo sincronizzato.

Amirazodi ha sfruttato i vantaggi dell’accelerazione GPU per semplificare il suo flusso di lavoro, risparmiandogli innumerevoli ore. “After Effects ha numerosi plug-in che sono accelerati da GPU, inoltre, Adobe Premiere Pro e Media Encoder utilizzano i nuovi encoder duali presenti nella generazione Ada delle GPU RTX 6000 NVIDIA, riducendo i tempi di esportazione a metà”, ha detto.

Movimento fluido sulla timeline in Adobe Premiere Pro assistito dalla GPU NVIDIA RTX A6000.

Gli sforzi accurati di Amirazodi sono tutti nello spirito di Halloween, creando un’esperienza indimenticabile e spettrale per la sua comunità.

“Il duro lavoro e le lunghe notti diventano valsi la pena quando vedo il sorriso sui volti dei miei figli e la gioia che porta a tutto il quartiere”, ha riflettuto.

Il Direttore Creativo NVIDIA Sabour Amirazodi.

Scopri di più sul lavoro di Amirazodi su IMDb.

Segui NVIDIA Studio su Instagram, Twitter e Facebook. Accedi ai tutorial sul canale YouTube di Studio e ricevi aggiornamenti direttamente nella tua casella di posta iscrivendoti alla newsletter di Studio.