Databricks Acquisisce MosaicML e Altre Recenti Acquisizioni nel campo dell’IA

Databricks acquires MosaicML and other recent AI acquisitions.

Anche se l’economia è stata piuttosto dinamica, l’IA è ancora un mercato caldo. Ci sono state alcune importanti acquisizioni e fusioni nelle ultime settimane, ognuna potenzialmente ridefinendo il mercato nel prossimo futuro. Quindi diamo un’occhiata a alcuni dei protagonisti più importanti che fanno il giro e se siamo fortunati, potremmo vedere un pattern.

Databricks Acquista MosaicML

In un annuncio alla fine del mese scorso, Databricks ha dichiarato di pagare 1,3 miliardi di dollari per acquisire MosaicML. Questa startup open-source specializzata in reti neurali si è fatta un nome costruendo una piattaforma che consente alle organizzazioni di addestrare grandi modelli di linguaggio. Successivamente, vengono distribuiti utilizzando specifici strumenti di IA generativa basati sulle esigenze di ciascuna organizzazione. MosaicML è uno dei pionieri del mercato privato LLM, rendendo possibile per le aziende sfruttare il potere di un’IA specializzata per soddisfare esigenze specifiche.

L’accordo fa diventare MosaicML parte della piattaforma Databrinks Lakehouse. Aggiungerà strumenti di IA generativa per modificare più offerte cloud di Databricks e includerà integrazione, governance del processo, elaborazione, archiviazione, condivisione, analisi e altri servizi correlati all’IA.

IBM Acquista Apptio

IBM sta cercando di supportare il focus dell’azienda sul cloud ibrido acquisendo Apptio. Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, l’obiettivo è fornire a IBM “maggiori capacità di automazione”. Sebbene non sia stato reso pubblico, si ritiene che l’accordo sia nell’ordine dei 5 miliardi di dollari. Per chi non lo sapesse, Apptio è un fornitore di gestione automatizzata dei costi del software e altre soluzioni ibride IT. Ciò consente ai loro clienti di monitorare e controllare le risorse per ridurre le spese complessive. L’acquisizione di Apptio è anche degna di nota per la sua preesistente relazione con importanti banche come la Bank of America.

Per IBM, questa è un’altra acquisizione verticale verso i servizi di gestione del cloud, poiché nel 2021 l’azienda ha acquisito Turbonomic per un valore di 1,5 miliardi di dollari. Questi movimenti indicano a alcuni che IBM sta approfondendo l’automazione.

Accenture Acquisisce Nextira & Flutura

In un colpo solo, Accenture ha acquisito sia Nextira che Flutura. Con Nextira, Accenture aggiungerà una società di soluzioni e servizi basati su cloud specializzata in intelligenza artificiale, apprendimento automatico, analisi e altro ancora. Consentono ai clienti di costruire, progettare e sfruttare iscrizioni comunitarie ad alte prestazioni. Il cloud sta diventando una zona calda di immobiliare in quanto fornisce flessibilità, riduzione dei costi hardware e altri vantaggi.

Karthik Narain, responsabile globale di Accenture Cloud First, ha commentato l’acquisizione dicendo: “Combineremo le competenze di Nextira in intelligenza artificiale, apprendimento automatico, dati e analisi con l’approccio di Accenture all’utilizzo di moderne piattaforme dati sul cloud. Questo fornirà le intuizioni operative e risultati predittivi di cui i nostri clienti hanno bisogno per creare nuove applicazioni e servizi, offrire esperienze innovative per clienti e dipendenti e alimentare la loro prossima ondata di crescita di prodotti e mercati”.

Ma questa non è stata l’unica importante acquisizione di Accenture. Lo scorso marzo hanno acquisito anche Flutura con l’obiettivo di potenziare i servizi di IA preesistenti di Accenture con un focus su impianti industriali, raffinerie e catene di approvvigionamento.

Thomson Reuters Corporation Acquista Casetext

Lo scorso mese è stato segnalato che Thomson Reuters avrebbe acquisito Castex, una società con sede in California specializzata in tecnologie per servizi legali, per un valore di 650 milioni di dollari. Questa operazione continuerà la roadmap di IA esistente per Reuters, che prevede un impegno a investire più di 100 milioni di dollari ogni anno per espandere le capacità di IA. Questo include lo sviluppo di nuovi add-on generativi di IA per la suite di prodotti e un nuovo plug-in con Micsofosft e Microsoft Copilot per i professionisti legali.

Casetext è un’azienda che utilizza l’apprendimento automatico avanzato e l’IA per sviluppare soluzioni che si concentrano sul campo legale, con l’obiettivo generale di aumentare la qualità della rappresentanza per i clienti.

La startup di assistenza clienti Cohere.io viene acquisita da Ramp

Potresti già notare un pattern, molte di queste operazioni sono state annunciate alla fine di giugno e l’acquisizione di Cohere.io da parte di Ramp non fa eccezione. Specializzandosi nell’automazione finanziaria, Ramp ha acquistato la startup di IA nota per il suo strumento di supporto clienti basato su IA. Curiosamente, uno dei co-fondatori di Cohere.io, Yunyu Lin, ha lasciato Ramp e ha contribuito a creare Cohere.io. Questa acquisizione aiuterà Ramp a promuovere ulteriori progetti legati all’IA con un focus sul servizio clienti.

Snowflake Acquisisce Neeva

Infine, abbiamo Snowflake, che, reduce da una serie di acquisizioni, ha acquisito Neeva. Neeva è un’azienda che utilizza LLM per aggiungere esperienze di ricerca basate sull’IA. Per Snowflake, questo consentirà loro di aggiungere ricerche basate sull’IA generativa al Data Cloud. Questo non sorprende, poiché molte aziende sperano di utilizzare l’IA generativa per fornire esperienze uniche e solide al mercato del cloud in rapida crescita.

In un post sul blog del co-fondatore di Snowflake, Benoit Dagevill, ha riconosciuto che l’obiettivo di questa estensione sarà quello di utilizzare l’IA generativa e altri strumenti basati sull’IA per consentire agli utenti di interrogare i dati in nuovi modi per aiutarli nella scoperta dei dati. Nel complesso, il loro obiettivo è quello di fornire ai clienti di Snowflake la possibilità di “massimizzare il valore dei dati”.

Conclusione

Questo è il motivo per cui ODSC si è sempre assicurata che ci sia un focus in cui le aziende, i leader, i pensatori e i professionisti dei dati possano incontrarsi, fare networking e partecipare a eventi per perseguire i propri obiettivi – ODSC West non fa eccezione. Questo novembre, potrai goderti l’Hackathon e vedere alcuni dei migliori e più brillanti competere e mostrare le loro abilità. Poi, c’è lo Startup Showcase in cui le startup possono fare networking e potenzialmente ampliare le loro reti e incontrare alcuni dei leader degli investimenti che stanno finanziando gli ultimi progressi dell’IA. Ma non è tutto, poiché il team di ODSC West sta ancora mettendo insieme un programma completo che ti lascerà a bocca aperta.

Sembra divertente? Allora non perderti ODSC West e acquista il tuo pass oggi stesso!