Come suona una stella ‘sfavillante’?

Come suona una stella?

I ricercatori hanno utilizzato le loro simulazioni per generare suoni. Poiché queste onde si trovano al di fuori della gamma dell'udito umano, i ricercatori hanno uniformemente aumentato le frequenze delle onde per renderle udibili. ¶ Credito: Giphy

Mentre le stelle sembrano scintillare perché la nostra atmosfera piega la luce stellare durante il suo viaggio verso la Terra, un team di ricercatori guidato dall’Università Northwestern ha simulato in tre dimensioni onde ondulatorie di gas generate dalle stelle che contribuiscono alla loro apparente scintillio, e le ha rese come onde sonore.

Questi modelli simulano zone di convezione invisibili nel nucleo delle stelle. Incorporano tutta la fisica rilevante per prevedere accuratamente la variazione di luminosità delle stelle dovuta alle onde prodotte dalla convezione.

I ricercatori hanno progettato un filtro per definire come le onde rimbalzano all’interno dei modelli, al fine di isolare le onde che raggiungono la superficie e generano lo scintillio.

Hanno reso udibili le onde amplificando uniformemente le loro frequenze, con suoni diversi che corrispondono a diversi livelli di luminosità o scala.

Ha affermato Evan Anders della Northwestern: “Per la prima volta, abbiamo sviluppato modelli informatici che ci consentono di determinare quanto una stella dovrebbe scintillare a causa di queste onde. Questo lavoro permette ai futuri telescopi spaziali di indagare sulle regioni centrali in cui le stelle forgiano gli elementi di cui dipendiamo per vivere e respirare”. Da Northwestern Now Visualizza l’articolo completo

Abstracts Copyright © 2023 SmithBucklin, Washington, D.C., USA