Case Study Parla ai tuoi dati usando l’interprete di codice in ChatGPT Plus

Case Study Speak to your data using the code interpreter in ChatGPT Plus.

Risparmia tempo – Potenzia te stesso con l’interprete di codice di ChatGPT

immagine dell'autore

Motivazione

Nel campo della tecnologia, gli strumenti che utilizziamo possono plasmare il nostro percorso. Oggi voglio mettere in evidenza uno strumento rivoluzionario: l’interprete di codice, una nuova aggiunta ai plugin di ChatGPT Plus.

L’interprete di codice è più di uno strumento; è il tuo alleato nell’analisi, visualizzazione e trasformazione dei dati. Ma non è tutto. Fornisce anche un’esperienza di programmazione interattiva, consentendo un dialogo con i tuoi dati. Basta fare domande sui tuoi dati e svelerà informazioni – una caratteristica davvero notevole. Direi che è come un analista di dati personale o uno scienziato dei dati a tua disposizione, pronto a fornire visualizzazioni interessanti.

Ma le capacità dell’interprete di codice si estendono oltre i dati. Può trasformare immagini in video coinvolgenti, convertire CSV in GIF, GIF in MP4, estrarre testo da immagini e PDF, generare codici QR e persino creare palette di colori ispiranti e ottimizzare immagini.

In questo tutorial, dimostreremo il potere dell’interprete di codice attraverso uno studio di caso di Kaggle: Fatti Nutrizionali per gli alimenti più comuni. Andiamo!

Attivare l’interprete di codice

Per utilizzare la funzionalità, è necessaria una sottoscrizione a ChatGPT Plus. Se la hai, attiva l’interprete di codice nelle tue impostazioni. Ecco come:

Una volta attivato il plugin, sarà disponibile ogni volta che avvierai una nuova chat.

Studio di caso: Fatti Nutrizionali

1. Descrizione del dataset