Sono i qubit di gatti la chiave per una computazione quantistica affidabile nell’era moderna?

Sono i qubit di gatti la chiave per una computazione quantistica affidabile nell'era moderna?' -> 'I qubit felini la chiave per una computazione quantistica affidabile nell'era moderna?

I qubits dei gatti sono all'avanguardia negli sforzi per creare computer quantistici tolleranti agli errori. ¶ Credit: Bartlomiej Wroblewski

I bit quantistici sono estremamente sensibili al rumore ambientale, introducendo alte percentuali di errore nella computazione quantistica. • L’elevato costo aggiuntivo della correzione degli errori quantistici è significativo a causa delle ridondanze. • I qubits dei gatti potrebbero contribuire ad eliminare la metà dei calcoli di correzione degli errori con meno qubits.

La computazione quantistica, spesso salutata come la prossima frontiera nella tecnologia informatica, offre grandi promesse per rivoluzionare le industrie, risolvere problemi complessi e ridefinire il modo in cui intendiamo l’informatica.

Tuttavia, la costruzione di computer quantistici presenta sfide significative, tra cui alte percentuali di errore quantistico e problemi di decoerenza, stabilità e scalabilità dei qubits. Inoltre, raggiungere porte quantistiche ad alta fedeltà e migliorare sia gli elementi hardware che software complicano il percorso per sbloccare il pieno potenziale della computazione quantistica.

Ricercatori e aziende stanno lavorando per risolvere questi problemi, e un’azienda all’avanguardia in questo settore è Alice & Bob, una start-up francese. Il loro focus è sulla correzione degli errori utilizzando un qubit quantistico auto-correttore: il qubit del gatto.

Da Interesting Engineering (potrebbe richiedere una sottoscrizione) Visualizza l’articolo completo