Perché i prodotti AI sono destinati a fallire?

Perché i prodotti di bellezza e moda basati sull'Intelligenza Artificiale sono destinati a fallire?

Dopo un anno di attuazione delle funzionalità di intelligenza artificiale per varie aziende, condivido la mia prospettiva sugli errori che vedo le aziende commettere con gli LLM, ma anche quale strategia adottare.

Il 2023 è stato l’anno di grandi conquiste nell’intelligenza artificiale, soprattutto nell’elaborazione del linguaggio naturale con i Large Language Models (LLM).

Con l’apparizione dell’Intelligenza Artificiale Generativa e le impressionanti performance che ne sono derivate, la maggior parte delle aziende ha rivisto la propria strategia per inserire l’IA nei loro prodotti.

Inoltre, le startup con il termine “AI” nel loro nome hanno iniziato ad emergere in tutti i settori con un obiettivo principale: trovare un problema che GenAI potesse risolvere.

Siamo entrati in un’era di esaltazione dell’IA: quale azienda produrrà il miglior LLM open-source – avrà il miglior video dimostrativo del prodotto su Twitter – e sostituirà tutte le sue strategie per incorporare l’IA in esso.

Al momento attuale, siamo in una bolla. Quando questa bolla scoppiare, la maggior parte delle aziende che utilizzano gli LLM scompariranno…

Ma non deve essere così.

Con le strategie corrette, le aspettative giuste e una comprensione di ciò che serve per sviluppare le funzionalità di intelligenza artificiale, sono convinto che sia possibile fornire un’enorme quantità di valore per i clienti e avere successo come azienda.

Come freelance, ho consigliato aziende e sviluppato funzionalità utilizzando gli LLM in vari settori: HR, vendite, affitti a breve termine, start-up di AI, …

In questo articolo, condivido la mia esperienza diretta come ingegnere NLP durante questa esaltazione e la mia opinione sugli errori che vedo commettere alle aziende.

Spiego quindi la realtà che sta dietro un LLM, come funziona e cosa serve per sviluppare le funzionalità di intelligenza artificiale.

Infine, propongo la mia visione della giusta strategia da adottare per rendere la transizione all’IA un successo.

La storia di un ingegnere NLP durante l’esaltazione dell’IA

“GPT-3.5 è qui. Dobbiamo surfare l’onda!”

Ho iniziato ad occuparmi degli LLM all’inizio del gennaio 2023.