Diffusione stabile l’AI della comunità

AI community stable diffusion

La creatività e l’arte sono sempre stati ambiti esclusivi dell’immaginazione umana. Tuttavia, negli ultimi anni, l’intelligenza artificiale (AI) è entrata prepotentemente nel mondo dell’arte, sfidando le nostre percezioni ed espandendo i confini della creazione artistica. In questo contesto, Stable Diffusion si presenta come una potente IA generatrice di arte che sta rivoluzionando il modo in cui concepiamo ed esperiamo l’espressione artistica.

Stable Diffusion si distingue per essere una soluzione open source con la possibilità di essere completamente gratuita. Con il suo potenziale trasformativo, questa AI apre nuove porte alla creatività e fornisce agli artisti uno strumento potente per esplorare e realizzare le proprie visioni artistiche.

Come in precedenti articoli, esploreremo in profondità questa intelligenza artificiale chiamata Stable Diffusion, esaminando il suo funzionamento, le sue caratteristiche e i suoi vantaggi nel campo dell’arte generativa.

Cos’è Stable Diffusion?

Stable Diffusion è un motore di intelligenza artificiale open source sviluppato dall’azienda Stability AI, progettato per generare immagini a partire da testo, ma che poco a poco è stato utilizzato per altri scopi che saranno spiegati in seguito. Utilizza un modello di diffusione, da cui deriva il suo nome, Stable Diffusion, per generare immagini da zero.

Internamente, questa AI utilizza un sistema di apprendimento automatico, il che significa che man mano che viene utilizzata, impara progressivamente a produrre risultati accurati, migliorando le sue prestazioni nel tempo.

Il processo di creazione delle immagini consiste in tre fasi distinte. Inizialmente, Stable Diffusion codificherà il testo fornito (prompt). Successivamente, genererà informazioni sulla creazione dell’immagine e infine utilizzerà un decoder per renderizzare l’immagine a partire dal testo.

Stable Diffusion è stato precedentemente addestrato dai suoi creatori per riconoscere celebrità. Ma come è stato addestrato? Per addestrare correttamente questo sistema, Stable Diffusion è stato allenato con milioni di coppie di immagini con didascalie, filtrando per immagini di buona qualità che gli esseri umani avevano valutato come quelle che più piacevano.

Caratteristiche e vantaggi di Stable Diffusion

Una delle principali caratteristiche e vantaggi di Stable Diffusion è che il suo codice sorgente è pubblicamente disponibile, consentendo a qualsiasi sviluppatore di creare strumenti a partire dalla base di codice. Questo offre alla comunità una grande flessibilità per sviluppare miglioramenti e far crescere l’intelligenza artificiale. Inoltre, essendo un progetto open source, gli sviluppatori possono addestrare e adattare Stable Diffusion alle loro esigenze e ai loro progetti specifici.

Sebbene la sua funzione principale sia quella di generare immagini a partire da richieste di testo, Stable Diffusion può anche modificare immagini esistenti. Gli utenti possono caricare un’immagine e richiedere l’aggiunta o la rimozione di oggetti specifici, un processo noto come “Image to Image”, ovvero gli utenti possono generare nuove immagini a partire da immagini esistenti, modificandole o aggiungendo loro elementi specifici come richiesto.

Un vantaggio che viene anche apprezzato nella comunità è che può essere utilizzato in inglese, spagnolo o altre lingue.

Come usarlo

Dopo aver spiegato l’IA e le sue caratteristiche, vediamo come possiamo utilizzarla per creare le nostre immagini.

Ci sono diversi metodi; il più semplice è accedere al sito web stablediffusionweb.com e scorrere fino alla sezione chiamata Playground.

Lo svantaggio di questo metodo è che è un po’ lento e dovrai affinarlo molto per ottenere un risultato che ti piace, il che si traduce in “prova ed errore”.

Un altro metodo più diffuso nella comunità per utilizzare Stable Diffusion è utilizzare lo strumento web Dream Studio, sviluppato dagli stessi creatori dell’IA. Per accedervi, vai a questo sito web. Con questo strumento, possiamo persino selezionare la versione di Stable Diffusion che meglio si adatta a noi e diversi parametri che regoleranno la creazione della nostra immagine.

Per utilizzarlo, accederemo al sito web menzionato in precedenza, ci registreremo con Google, ad esempio, e saremo in grado di scrivere le nostre indicazioni per iniziare a generare immagini.

N.b. Partiremo con una piccola quantità di monete gratuite e queste si ricaricheranno nel tempo, anche se avrai sempre l’opzione di pagare per ottenere più monete (è un sistema simile a quello che abbiamo spiegato nell’articolo su GPT-3).

Un’altra opzione è utilizzare Stable Diffusion sul tuo computer attraverso un progetto disponibile su GitHub, il che significa che lavorerai direttamente con l’hardware del tuo computer. Tieni presente che è necessaria una potente GPU e un’alta performance per utilizzarlo correttamente.

Infine, gli utenti Mac hanno la possibilità di utilizzare un’applicazione nativa chiamata DiffusionBee, installabile come qualsiasi altra applicazione nativa Apple.

Curiosità: Animazione con Stable Diffusion

Sebbene l’intelligenza artificiale abbia ricevuto molte critiche per la sua applicazione e diffusione, la verità è che la rivoluzione in determinate aree delle nostre vite è inarrestabile.

Alcune aziende stanno iniziando a utilizzare questo tipo di tecnologia per le loro campagne e marchi. Un ottimo esempio di ciò è il nuovo spot di Coca-Cola intitolato “Capolavoro”. Lo spot si svolge in un museo dove personaggi riconosciuti da famosi dipinti prendono vita per regalare una bottiglia a una delle giovani donne presenti nel museo. Puoi vedere questo spot sul loro canale YouTube.

Un altro caso è quello di uno studio chiamato Corridor Digital. Ha deciso di realizzare un capitolo a fumetti su una battaglia di sasso-carta-forbici in stile anime. Puoi vedere il video a questo link.

Se vuoi saperne di più sul processo creativo e su come è stato realizzato, puoi accedere al loro sito web, dove hanno un tutorial di un’ora su come è stato fatto.

Conclusioni

In conclusione, la disponibilità di una intelligenza artificiale open source per la generazione di arte rappresenta una significativa svolta nel campo della creazione artistica e dell’innovazione tecnologica. Questo strumento, liberamente accessibile agli sviluppatori di tutto il mondo, consente alle menti creative di liberare la loro immaginazione ed esplorare nuove possibilità artistiche.

Essendo open source, questa intelligenza artificiale incoraggia la collaborazione e la condivisione delle conoscenze all’interno della comunità degli sviluppatori. Ciò significa che sempre più persone potranno beneficiare di questa tecnologia, migliorandola e adattandola alle proprie esigenze e progetti.

Inoltre, la natura gratuita di questo strumento è un fattore chiave nella sua ampia adozione. Potendo utilizzarlo sui propri dispositivi, artisti e programmatori hanno la libertà di sperimentare e creare senza restrizioni economiche, promuovendo la democratizzazione dell’arte generata dall’intelligenza artificiale.

In breve, questa intelligenza artificiale per la generazione di arte, libera e open source, apre nuove possibilità creative e promuove l’innovazione e la collaborazione nella comunità globale degli sviluppatori. Rappresenta una risorsa preziosa per artisti e appassionati di tecnologia, consentendo loro di esplorare ed ampliare i confini della creatività nell’arte.