8 Ragioni per cui non ho rinunciato al mio sogno di diventare un Data Scientist e perché nemmeno tu dovresti farlo

8 ragioni per non rinunciare al sogno di diventare un Data Scientist

Le Cronache dei primi anni di un Data Scientist nel settore tecnologico

Una lista a cui puoi tornare quando le cose diventano difficili

Lavoro come Data Scientist in Spotify da 2 anni adesso e posso dire che cambiare carriera da business a data science è stata una delle migliori decisioni che abbia mai preso.

La data science può essere una scelta di carriera incredibilmente gratificante. Arrivarci è un’altra storia.

Ci vuole molto lavoro e determinazione per diventare un vero Data Scientist. Per assicurarti di arrivarci, prima dovrai capire il perché prima di affrontare il come.

Il percorso davanti è lungo, ma ne vale la pena! - Immagine di Autore (Midjourney)

Ma prima, lasciami raccontarti una storia veloce

Se hai letto il mio post precedente su come ho fatto questo cambio di carriera, sai che non è stato affatto facile.

Il viaggio è diventato una montagna russa fin dall’inizio, il che mi ha fatto capire che dovevo davvero capire il mio perché.

Solo perché ho fatto questa scelta di carriera non significa che ero sempre pieno di motivazione e determinazione.

Quando hai un prestito studentesco di 60.000$ che ti stringe la gola, il fallimento assume una dimensione completamente nuova. Diventa amico delle tue paure più profonde. Il fallimento non è un’opzione. Farcela è l’unica opzione.

Poi un giorno…

Nel marzo 2020, mi sono alzato sentendomi al mio punto più basso perché stavo per fallire un corso da 6000$ alla NYU, e non avevo idea di come avrei potuto uscire da questo buco. L’ansia ha iniziato a picchiarmi con forza.

Potevo alzarmi e difendermi, oppure arrendermi. Ho scelto la prima opzione.

Poi ho fatto una lista. Questa identica lista per essere precisi ⬇

Ho tenuto questa nota esattamente come l'ho scritta nel 2020

Non voglio svelarti troppo 😌. Se vuoi sapere cosa c’è dentro la lista, allora non hai altra scelta se non continuare a leggere (muahaha 😈)

Per la prima volta, questo…